Obama’s dream

5 Nov

Oro nero.
Petrolio?
No, pelle. Cultura.
La fine e l’inizio di un’epoca.
Una versione americana completamente diversa.
Un traguardo, forse solo una partenza.
Ma che importa? Oggi, per la prima volta, la gente ha un sogno.
Lo stesso sogno di qualcun altro.
Qualcuno che è stato svegliato malamente.
La storia serve, insegna e oggi ho capito che continua.
 
Penso che questo sia un buon momento per andare laggiù. 
Stanotte Barack Obama ha vinto le elezioni.
Io ho comprato un biglietto per New York.
Chissà? Magari trovo l’America anche io.
Magari fuori, magari dentro.

Un amico stamattina mi ha scritto che se fosse americano sarebbe fiero di esserlo.
Poi ha linkato questa canzone.

Thunder Road
http://it.youtube.com/watch?v=PYPSZiE0OAs&feature=related

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

Kiara Kreations Design

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

♥ La Jenny ♥

♥ RECENSIONI, CONSIGLI E CREAZIONI ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.

malanotteno.wordpress.com/

Se non puoi dormici sopra, ridici su

il dilettevole dilettarsi del dilettante

Anni di appunti devono trovare ordine per trasformarsi in personaggi e racconti per dare il via ad una complessa cosmogonia. Un punto di confronto (e soprattutto una valvola di sfogo) sono d'uopo ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: