La Rebetika domata. (prima parte)

5 Mag

Dialogo conoscitivo tra Selvaggia e la sua Psicologa: presupposti per una vita migliore?

S: Mia madre dice che devo contare fino a 120, prima di aprire la bocca.

P: Certo, ma la seduta dura 60 minuti.

S: Non sono qui per farmi mettere ansia. (cerco di sorridere)

P: "In analisi"? (interrogativo argometato anche da due belle virgolette fisiche mimate con le dita)

S: Non sono "in analisi", ho solo bisogno di parlare. (…e le virgolette mettitele dove so io, stronza!)

P: Ma non ha appena detto che parla troppo.

S: Ho detto che parlo a sproposito.

P: Però parla poco?

S: Non mi apro, preferisce?

P: Facciamo qualche test per conoscerci: ha presente le Macchie di Rorschach?

S: Quelle in cui si vedono persone morte?

P: Talvolta…

S: Allora, sì.

P: Lei ci vede le persone morte?

S: Io non ho mai visto quelle macchie.

P: Mi sta provocando?

S: Solo perché è nel mio personaggio. (intanto, mi viene da ridere)

P: Una maschera?

S: Le sembro mascherata?

P: Lei non è qui di sua spontanea volontà, vero?

S: Diciamo che ho ricevuto un regalo…

P: Tipo un buono da 5 trattamenti in una Spa?

S: Tipo. Ma con chili di polemica al seguito. (Leggere polemica come incetta di bestemmie)

Fine prima parte.

Selvaggia analizzata

Annunci

15 Risposte to “La Rebetika domata. (prima parte)”

  1. melville58 6 maggio 2010 a 11:42 am #

    Beh, almeno la tua psicoterapeuta ti fa delle domande, è già qualcosa!Stefano

  2. Rebetika 6 maggio 2010 a 11:58 am #

    Delle domande?Mi martella!E questo… mi diverte un casino. 😀

  3. melville58 6 maggio 2010 a 12:09 pm #

    E quindi ti torna utile… la mia mi lascia carta bianca, quindi infonde sensazioni di abbandono e di disinteresse… una serie di domande, sia pure un interrogatorio, è presenza accanto, illusione di un interesse… e poi è uno stimolo a pensare ciò che non avremmo mai avuto l'occasione di pensare…Stefano

  4. Rebetika 6 maggio 2010 a 1:07 pm #

    non credo che la mia avesse intenzione di fare domande, all'inizio.poi ha capito che non poteva fare diversamente, credo sia molto brava, ha intuito che non ero lì per scelta e fin dalla prima "lezione", io le chiamo così, ha saputo mettermi a sedere.

  5. messier 9 maggio 2010 a 5:32 pm #

    Anch'io ero in analisi. Non mi ha offerto la sintesi.

  6. coco1234 10 maggio 2010 a 10:20 am #

    Macchie di Rorschach?non esiste sporco impossibile con DIXAN!

  7. Rebetika 10 maggio 2010 a 10:39 am #

    ahahahahahahahahahahla mia analista approverebbe.:D

  8. avvocanzo 10 maggio 2010 a 11:20 am #

    La P sta per…? 😀 Eheheh…fantastico il duologo.Io dal mio analista quando ci vado si infila di nascosto gli auricolari dell'ipod, ma io anche se sto sdraiato e lui si nasconde alle mie spalle, lo vedo riflesso nell'applique di alluminio sul soffitto.L'altra volta gli ho chiesto "perchè non suchi?" e lui ha risposto "ancora, ancora, aaaancora, perchè io da quella seeeera".E dire che gli ho spiegato che il mio problema principale è che non riesco a farmi prendere sul serio.E neanche a farmi prendere, e basta, a dirla tutta…

  9. Rebetika 10 maggio 2010 a 11:36 am #

    Ahhh 'namo bene!nemmeno la mia ascolta e non mi prende sul serio, in compenso si fa massacrare.Credo le piaccia…

  10. kiro2006 10 maggio 2010 a 4:30 pm #

    Mi hanno regalato un buono da 500 euro per andare da uno psicologo e uscire dalla depressione. L'ho convertito in euro liquidi e li ho spesi in zoccole (non calzature). Ha funzionato: sono guarito dalla depressione, ho perso qualche chilo e la mia circolazione sanguigna è piu' fluida…..

  11. Rebetika 10 maggio 2010 a 4:54 pm #

    ahahahahahah, kiro, sei un grande!

  12. ilcinico77 11 maggio 2010 a 3:31 pm #

    io sono stato in analisi finche la mia psichiatra non si è suicidata…non mi ha fatto molto bene, però ho trovato il modo di risparmiare un sacco di soldini..o meglio, di sprecarli altrove..

  13. Rebetika 11 maggio 2010 a 4:24 pm #

    la mia al massimo fa suicidare me, per la noia.mannaggia alle promesse… devo incrociarle meglio le dita quando mi impongono un giuramento.

  14. GiacominoLosi 12 maggio 2010 a 8:41 am #

    posso barattarla col mio osteopata?

  15. Rebetika 12 maggio 2010 a 8:47 am #

    ma il tuo osteopata dice frasi a caso e banalità qualunquiste?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

AVVOCATOLO

Non tutto l'oro luccica, ma difficilmente puzza.

Kiara Kreations Design

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Cammello Blu

Le cose che non capisco

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

INDIHOPE

LIVE POSITIVE READ POSITIVE

♥ La Jenny ♥

♥ IL BLOG PIU' FASHION DOVE PUOI TROVARE CONSIGLI, RECENSIONI E TUTORIAL SUL MONDO DELLA MODA, DEL MAKE-UP E DELLO STILE ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: