Archivio | novembre, 2010

Così vicini. (Mi spiace, non sto parlando d’amore)

24 Nov

Ho provato a spiegare al mio vicino di casa che, se la notte dimentica lo sciacquone aperto, sogno di dormire con la testa nella tazza del cesso.

Fate qualcosa, per favore! Altrimenti, nei prossimi giorni, ci sarà un nuovo caso di cronaca nera sui giornali.
Altro che Avetrana, Perugia, Cogne e Novi Ligure… faccio una strage!

Va beh, mentre cerco di capire come posso ammazzarlo senza lasciare troppe prove in giro, ascolto un pezzo di qualche anno fa, che è stato usato proprio per un film che parla di vicini di stanza.  Vicini di una sola notte o di una manciata di ore. Vicini di camera in un albergo.

N.B.
Non usavo la parola "albergo" dal 1993.

Su RSL ci sono gli U2.
Lo so, avevo giurato di non farlo più.

The Ground Beneath Her Fee – U2

Anche Gorbacio(f) paga le conseguenze dell’amore.

22 Nov

Questo succede perché la storiasi ripete.
Lui che non parla, lei che ha 25 anni meno di lui, loro che vanno verso un tragico epilogo.
Ah, dimenticavo… lui che è un delinquente, ma alla fine ha un cuore buono.
Ma non si chiamavano remake?

Non dico che Gorbaciof sia un brutto film, dico solo che è un film che c'è già. Dico che i registi italiani stanno cucendo addosso a Toni Servillo, che è davvero un bravissimo attore, un personaggio sempre uguale a se stesso che non lascia spazio a nessuna altra interpretazione se non a "quella" interpretazione. 

E poi c'è sempre quella Napoli di Saviano che ormai non si riscatterà mai più. Un po' come qualche anno fa, periodo post Torri Gemelle, quando i film andavano alla scoperta dell'ebreo buono che in qualche modo raccontava una storia laterale alla deportazione… adesso tocca a Napoli e sarà così fino a quando una città, un popolo, una notiza o qualcosa di ingombrante non farà un altro rumore. 

Vi lascio con un pezzo spendido tratto da "everything is illuminated" e una citazione, tratta da "mia nonna* greatest hits":

"è inutile piangere sul latte macchiato.  "  

*mia nonna è davvero mia nonna.

Inception all’italiana.

16 Nov

Questa è la dimostrazione che la gente non sa più come diavolo chiedertelo.

Vorresti accomodarti fuori?

Te ne vai?

La smetti di alitare sul mio contratto?

Saresti così gentile da lasciar stare la Costituzione?

Ti va di togliermi quella trave che hai infilato nel mio deretano quando sei salito al potere?

Potresti farti venire un colpo fatto bene?

Non vuoi raggiungere i tuoi avi all'inferno?

Ti levi dai maroni?

Puoi smettere di starmi sulle palle?

Ti scavi 'ro caz?

Vediamo se almeno così lo capisci.

Per invitare il Presidente a levarsi dai coglioni, inserisci QUI la tua richiesta.

Anche il Blog vuole la sua Audience.

15 Nov

Nella società della "pappa pronta", non potevano mancare le idee già preconfezionate per scrivere un post in un blog di successo*.

*Qualcuno può spiegarmi cosa significa Blog di successo? Tette? Culi? Mah…

Comuque, stamattina, spulciando tra le notizie inutili, ho trovato il vedemecum del post: le 25 regole d'oro per scrivere un post davvelo COOL!

Potevo tenere una info così utile solo per me?
Ovviamente, no. Per questo, ecco un copia e incolla per aiutare tutte le persone a scrivere il post del secolo.

  1. Scrivete su voi stessi e la vostra vita da blogger
  2. Scrivete sui progressi del vostro blog
  3. Scrivete una lista come questa
  4. Postate una notizia recente
  5. Recensite un servizio di social networking.
  6. Scrivete circa i vostri obbiettivi
  7. Scrivete la vostra lista di plug-in
  8. Recensite un tema per WordPress
  9. Scrivete i vostri errori fino ad ora
  10. Scrivete una Top10 (va bene su qualsiasi cosa…)
  11. Fate un post sulla società che ha pubblicato queste 25 regole. (nome omesso)
  12. Postate un video di YouTube
  13. Fatevi scrivere un guest post
  14. Intervistate un blogger famoso
  15. Rivelate una tecnica tenuta segreta
  16. Recensite un blog famoso
  17. Fate un post circa un blogger che (non) apprezzate
  18. Postate un sondaggio
  19. Postate circa i risultati del sondaggio
  20. Iniziate un contest contro un altro blogger (es: chi avrà più lettori via feed alla fine del contest)
  21. Postate circa i vostri successi aumentando il traffico o i guadagni
  22. Scrivete un post sulla motivazione del blogger
  23. Pubblicate una lista di link a post che vi sono piaciuti
  24. Scrivete un tutorial o un “How To” circa qualcosa che conoscete bene
  25. Pubblicate un post di ringraziamento linkando i lettori più assidui e che hanno contribuito di più

Facile, no? Nel caso qualcuno non avesse afferrato, ecco la mia personalissima parafrasi.

  1. I cazzi vostri tirano e tireranno sempre. (Maria De Filippi docet, ha fatto anni di tv sui cazzi della gente)
  2. Farvi una autoleccata di culo vi farà sembrare più fighi.
  3. Scrivere minchiate a punti.
  4. La cronaca, purchè riguardi morti o culi, è sempre apprezzata.
  5. Dite che FaceBook è una cagata.
  6. Giocate a chi piscia più lontano.
  7. Fate vedere quanto schifate la massa.
  8. Ogni tanto, leccate il culo anche al gestore del blog.
  9. Sputtanatevi, fa simpatia.
  10. Scrivete 10 minchiate. (10 qualsiasi)
  11. No comment.
  12. Fate la cosa più ovvia di tutte.
  13. Se hai un amico che ha partecipato al Grande Fratello, citalo in un post e scrivi di quante ne avete combinate…
  14. Rompere le palle a un blogger famoso per farsi citare nel suo blog.
  15. Rivelate una tecnica segreta di Kung Fu per far sapere cosa succede a chi non legge il vostro blog.
  16. Leccate il culo solo ai pezzi grossi, mi raccomando.
  17. Scaricate una secchiata di merda su un blogger più bravo di voi.
  18. Fate del qualunquismo.
  19. Postate anche i risultati del qualunquismo.
  20. Iniziate una gara modello Italian Style: chi ce l'ha più grosso.
  21. Tiratevela un casino.
  22. Scrivete un discorso che inizia con: Italiani, …
  23. Fate finta di apprezzare il lavoro degli altri, anche se sono solo degli sfigati.
  24. Se avete qualcosa di serio e utile da scrivere, fatelo solo se non vi viene in mente nessuna cagata. 

Nella speranza di essere stata di aiuto a tutti i blogger del mondo, vi saluto nel completo rispetto del punto 12: postando un  video di You Tube dedicato a chi davvero crede in queste bassissime strategie di marketing.

Gli occhi del “Porca Troia!”

13 Nov

Dal terzo minuto, io inizio a ridere.
Grazie Luciana.
 

E siccome non amo le cattiverie gratuite, ecco la prova. 
Mara, ringrazio anche te.

E visto che non amo le cattiverie gratuite, ecco una prova per conferire maggiore credibilità al contenuto del fimato.

Selvaggia chattata.

9 Nov

In questi anni di Selvaggia Scocciata, credo di aver esplicitato diverse volte la mia riluttanza nei confronti della tecnologia. *

* Tecnologia: tutto ciò che va dal timer a forma di mucca che si usa in cucina per non far bruciare le crostate, in su. (Le crostate di Selvaggia sono esposte al museo di scienze naturali di Torino nella sezione carbon fossile)

Selvaggia in ufficio che bisticcia con l'ftp dell'azienda. (per favore, non chiedetemi cosa diavolo è un ftp)

Selvaggia che cavalca una stampante/scanner che, a suo avviso, non funziona come dovrebbe.

Selvaggia che non è capace a impostare la sveglia digitale.

Selvaggia che se l'ipod mostra un problema, piuttosto che sbattersi a capire, smette di usarlo.

Selvaggia che perde rovinosamente contro tutto ciò che è touch screen.

Selvaggia che mostra ancora seri problemi con gli MMS.

Selvaggia che, piuttosto che collegare le casse al computer, resta con le cuffie tutta la vita e così via….

Questa piccola premessa serve per introdurre un argomento che mi sta molto a cuore e che non sono stata in grado di capire fino a un secondo fa quando… mi sono accorta che per usare la chat di Splinder bisogna, prima, ACCEDERE alla chat di Splinder. Scoperta questa opzione, assolutamente per caso mentre cercavo tutto altro setting, che ovviamente non ho trovato, ho fatto: "ACCEDI" ed è successo l'inevitabile. In un lampo, un rave di post arretrati dai 3 giorni ai 3 anni si sono susseguiti con una violenza inaudita sul mio monitor. Una marea di pop up di ciao, uè, smack, …, sono tizio, sono caio, volevo dirti…, volevo insultarti…
Risultato? Computer in bomba, consulenza del collega più vicino e zuppone di sì, ma, però…

Scusate amici chattofili se in tutto questo tempo ho sempre dato la colpa a "la chat di Splinder che funziona male". (Però devo dire che a tale affermazione, nessuno mi ha mai detto: "Selvà, cazzo dici?"

Su RSL un pezzo che a tratti è pertinente e che è sempre bellissimo.

Qualcuno ha avuto il coraggio di dirmi: "perché non cambi il template?"
Chissà quali danni potrei fare?

E tu, che puttanofilo sei?

3 Nov

Minorenni?

Aspiranti veline?

Ex gieffine?

Ministre allampanate?

Reparto geriatrico?

Genere animal?

Frutta e verdura?

Ho trovato un commercial che in qualche modo celebra la Bunga Bunga Generation e volevo condividerlo con voi.
Se non sbaglio, il jingle è cantato proprio dal nostro Presidente.

Per tutti quelli che diranno che sono polemica:

ECCHECCAVOLO, LE SERVONO SU UN PIATTO D'ARGENTO.

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

AVVOCATOLO

Non tutto l'oro luccica, ma difficilmente puzza.

Chiara - Creazioni in fimo

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Cammello Blu

Le cose che non capisco

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

INDIHOPE

LIVE POSITIVE READ POSITIVE

♥ La Jenny ♥

♥ IL BLOG PIU' FASHION DOVE PUOI TROVARE CONSIGLI, RECENSIONI E TUTORIAL SUL MONDO DELLA MODA, DEL MAKE-UP E DELLO STILE ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.