Ci stiamo mettendo il Quorum.

12 Giu

Domenica 12 giugno, ore 20:00, esco di casa per andare a fare quella cosa. Quella cosa con cui sto rompendo le palle a tutti da un mese. Quella cosa che, non nego, inizia a diventare una discussione imbarazzante anche tra gli amici. Sto andando a votare.  

Per strada non c'è nessuno, sembra la Londra vuota e desolata del film 28 giorni dopo, poi mi ricordo che è solo Torino, così smetto di temere gli zombie. Ma quali morti viventi? Qui non c'è un'anima viva. 

Penso che è già tardi e che la gente sarà già andata a votare. Penso che è ora di cena e, fortunatamente, la gente non ha delle abitudini alimentari disordinate come le mie. Penso che sta per diluviare e la gente non si muove volentieri a piedi sotto il diluvio. Penso che… penso… a che penso? Penso che non c'è nessuno sulla strada per il seggio. ecco cosa penso. Penso anche che sono dei "bastardi", ma solo tra me e me. 

Entro al Liceo Classico Alfieri, un incubo se alle medie devi scegliere in quale Liceo Classico di Torino iscriverti. I prof. fin dal primo giorno di prima media ti dicono di non provare nemmeno a frequetare l'Alfieri, tanto non ce la farai MAI MAI MAI MAI MAI… 

Provo a non pensarci, intanto cerco lo sguardo del tizio in uniforme dietro al banchetto d'entrata. Niente, non mi caga di pezza, tiro dritto, sono sempre sola, nel patos della narrazione mi si sono anche rallentati i fotogrammi, quando… si palesa un miracolo: un essere umano. 

Cerco il suo sguardo, le sue labbra serrate dicono "lo so", i mie occhi dicono "porca troia". Mi rassegno al peggio, ho capito che sono sola. 

Io voto al primo piano. Ci metto una vita a fare le scale, rallento i fotogrammi anche nella realtà, voglio ancora sperare che qualcuno arriverà.  

Ho sete, non vedo l'ora di essere a casa. Devo solo girare l'angolo ed è fatta, un minuto ed è tutto finito e vada come deve andare. 

Imposto una curva larghissima, se non avessi la speranza di essere osservata da un altro elettore della domenica aprirei le braccia e farei finta di essere un areoplano. 

Volo verso quella freccia stampata su A4 che porta il mio numero. 

Rimane l'ultimo grado di spigolo ed è fatta. Adesso vedo tutti i corridoi, vedo qualsisi cosa, vedo addirittura PERSONE! Vedo la gente, viva, nei corridoi. Tanta gente. Bella gente.  

C'è una coda all'italiana che non finisce più, ma sono tutti tranquilli, rilassati. Chiacchierano, sorridono, si scambiano consigli sul come tutelarsi dalla carta copiativa con cui sono fatte le schede. Sperano ad alta voce. Sognano. Analizzano. Si sento parte fondamentale del "buon esempio" e io, io non sono mai stata così contenta di fare 35 minuti di coda.  

Oggi è davvero bello essere italiani.
Grazie di Quorum

p.s. 
il bold è messo a cazzo. 

Annunci

12 Risposte to “Ci stiamo mettendo il Quorum.”

  1. aurelianobuendia 13 giugno 2011 a 11:32 am #

    le mie schede cadendo nell'urna hanno
    emesso un eco solitario.
    Ma d'altronde io voto in calabria e qui
    il quorum non si raggiungerebbe nemmeno se votassimo per la  salvezza
    dell'anima de li mortacci nostra.

  2. Nessuno75 13 giugno 2011 a 3:39 pm #

    L'Italia s'è desta?
    Speriamolo, anche se la speranza – da sola – non porta da nessuna parte.

    Un brindisi alla tua

  3. Rebetika 13 giugno 2011 a 3:59 pm #

    @aurelianobuendia: ho letto, in Calabria l'affluenza è stata molto bassa.
    come mai? cos'è che non li smuove?

    @nessuno 75: champagne per tutti? 😀

  4. anonimo 13 giugno 2011 a 4:02 pm #

    rimango davvero poco fiducioso nel risveglio italiano; diciamo piuttosto che il referendum risulta vincente quando i politici escono dal tracciato del buon senso. 

  5. Rebetika 13 giugno 2011 a 4:09 pm #

    certo, non sarà un risveglio immediato, però è già qualcosa.
    almeno abbiamo dimostrato di non essere proprio dei cretini integrali. no?

    eddai, pensiamo positivo. dipende tutto da noi.

  6. Nessuno75 13 giugno 2011 a 4:11 pm #

    Rebetika: "Crystal, cazzo, Crystal! Quando stiamo bevendo un altro champagne dici che bevi champagne, ma quando stai bevendo Crystal dici che bevi Crystal! " (cit.) 

    🙂

  7. Rebetika 13 giugno 2011 a 4:25 pm #

    ahahahah noooo
    era perfetta per il nuovo post. 😉

  8. aurelianobuendia 13 giugno 2011 a 6:23 pm #

    Alla fine anche in Calabria
    sono andati a votare il cinquanta virgola zero minchia per cento degli aventi diritto.

    Non so dare risposta alla tua domanda.
    E' da sempre però che c'è un "senso civico" minore, nettamente minore.
    Non so. Forse a causa di anni e anni e anni
    nei quali le elezioni sono uno scambio clientelare.

  9. Rebetika 14 giugno 2011 a 1:51 pm #

    e pensare che credevo fossi romano… chissà perché mi sono fatta questo film?

  10. Fannes 15 giugno 2011 a 1:45 pm #

    Il grassetto a caso però fa sempre il suo effetto.

  11. aurelianobuendia 15 giugno 2011 a 4:24 pm #

    calabro romano in un certo senso 🙂

    oppure italo-calabrese se preferisci

  12. Rebetika 16 giugno 2011 a 12:21 am #

    @fannes: il grassetto a caso toglie ogni responsabilità.

    @aureliano: Uau, che mix esplosivo. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

AVVOCATOLO

Non tutto l'oro luccica, ma difficilmente puzza.

Kiara Kreations Design

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Cammello Blu

Le cose che non capisco

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

INDIHOPE

LIVE POSITIVE READ POSITIVE

♥ La Jenny ♥

♥ IL BLOG PIU' FASHION DOVE PUOI TROVARE CONSIGLI, RECENSIONI E TUTORIAL SUL MONDO DELLA MODA, DEL MAKE-UP E DELLO STILE ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: