Archivio | cazzate RSS feed for this section

Improvvisamente ho voglia di leggere Cioè.

4 Mar

Non so cosa abbia scatenato questo desiderio, forse un post di Clio make-up sulle trousse anni 90, ma sono stata letteralmente assalita dalla voglia di leggere Cioè

Così, sono andata sul sito del famoso magazine e indovinate? Nulla, tutto come una volta.

Ecco cosa mi manca di Cioè.

Le tartarughe sulle pance dei bonazzi in copertina. Certo, ai miei tempi c’erano Keanu Reeves, Brad Pitt, Leonardo Di Caprio e tutti gli ormai ultracentenari di Hollywood. Più un certo Marcus che non ho idea di chi fosse. Però c’era, sempre!

Gli stickers nelle alette appiccicose, ricordo gentilmente prestato da Meg, da attaccare in camera per la gioia di mia madre che poi doveva andarci giù di lametta.

I trucchi scadenti al petrolato e altre porcherie che facevano cascare le ciglia, venire l’herpes e 8 differenti dermatiti.

Le interviste assolutamente inutili al gruppo del momento, al bonazzo del momento, al bonazzo del gruppo del momento.

Il poster di Joey Tempest, in pensione già all’epoca.

La rubrica per sapere se puoi restare incinta con un bacio, come dice Daniela, a stampo.

Il fotoromanzo con i liceali tormentati a causa delle fantasie geometriche dei loro maglioni invernali.

Chissà come sarebbe leggere Cioè oggi?
O meglio, chissà come sarebbe avere 15 anni oggi e leggere Cioè?
Mi piacerebbero i One Direction?
E Justin Bibier?

A proposito, ma chi caspita è Justin Bibier?

Per la rubrica Sfashion Blogger: LA MACCHINA.

28 Ott

La Sfashion Victim non ha una macchina, ha un deposito ambulante in cui è racchiusa tutta la sua vita e pezzi delle vite dei proprietari precedenti. Già… perché la SB professionista non spende soldi per comprare una macchina, resta ferma in attesa che un parente se ne liberi dopo mila anni. La macchina della SB era la macchina della mamma, che prima è stata del papà e prima ancora del cognato di suo cugino. Al suo interno avvengono veri e propri ritrovamenti archeologici e spesso è possibile improvvisare un mercatino vintage zona Autogrill  per rimediare due spicci e comprare una Rustichella o mettere 5 euro di benzina. La macchina della SB, per essere considerata tale deve contenere:

– almeno 6 bottiglie d’acqua, o altre bevande, vuote o semivuote. Due di queste devono essere presenti minimo da 6 mesi. 

– 2, e dico due, cappelli finto panama per fare foto cretine in coda al casello. 

– sigarette sotto il sedile di quando fumava sigarette.

– filtri ovunque di quando fumava tabacco o altro. 

– monetine (max 20 cent.) ancorate ai tappetini. 

– rose secche di dubbia provenienza. 

– 1 peluches a caso per far vedere che è zozza ma tenera. 

– carte di snack in ricordo di uno stato depressivo, molto depressivo, suicida.

– 2 mazze da golf di bassissima qualità mai usate. 

– 1 bottiglia vuota di prosecco lanciata sui sedili posteriori in un momento di euforia.

– cassette e cd vari anche se non si possiede autoradio. 

– sacchetti. 

– E… dulcis in fundo: IL TUTTO CITTA’. Vuoi mica avere il navigatore?

Se credete che la cosa si concluda così, allora non siete delle SB professioniste. Chi invece, come me, ha gli scheletri nel bagagliaio sa che il vero mausoleo su ruote della SB si trova proprio lì. 

Ma questo è un altro capitolo e dunque un altro post.

L’insostenibile peso della peperonata.

31 Mag

Ma non una peperonata qualunque. Direi piuttosto una peperonata degna delle migliori nonne di un tempo, quelle dedite alle due dita d'olio e allo strutto. Una peperonata dell'anima, per intenderci.

Peso, proprio in questi giorni. Fuori e dentro di me.
Peso che si riassume in un brutto caratteraccio, anzi direi un vero carattere di mmmerda che si riversa inevitabilmente sulle persone che amo. E come fa a credervi una persona amata, quando gli dimostrate il vostro amore maltrattandola? "Caro, ti amo, però vaffanculo. Sai, sono nervosa…"
No, non sono credibile. Però sono sincera, sia quando dico "ti amo", sia "vaffanculo".

Forse dovrei limitarmi ad accettare il momento e a tollerare la sensazione di "spacco tutto" che mi percorre le vene da un po' di tempo. Forse se non la respingessi con tutte le mie forze, imparerei ad amarla. Forse forse, sono così confusa che l'altro giorno ho anche ascoltato le componenti organolettiche di un prodotto per favorire l'erezione sponsorizzato da Andrea di Gigi&Andrea, su una tv privata.

Forse mi serve una vacanza.

Forse non devo piacere a tutti i costi.

Forse posso prendermela con calma.

Forse non vincerò la coppa e non vincerò un premio aziendale. 

Forse non dovrò operarmi al fegato.

Forse il peso è solo una bilancia dell'Ikea.

L’occhio dell’esperta.

8 Apr

05042011045

Oggi, indaghiamo sul caso dei televisori LCD che si accendono da soli nel cuore della notte.
Non per altro, ma mi cago sotto tutte le volte che succede.
Fantasmi? Ex che si divertono a far venire coccoloni? Ufo? Altre opinioni?

Sono SATANISTA.

24 Mar

Ormai è ufficiale, l'ho scoperto facendo l'attendibilissimo test di Famiglia Cristiana.

Credo sia perché spesso mi vesto di nero, o perchè al collo ho un amuleto d'argento. Un amuleto islamico, per la precisione.

Ah… e con buona probabilità sono anche un vampiro, visto che adoro quando viene sera, ma devo ancora ritirare i risultati del test prima di poterlo affermare con certezza.
Inoltre, anche se non ho mai sentito parlare  dei CEREALI DEL CONTE DRACULA, come nel punto 26, sono certa di adorarli, anche solo perché si chiamano così.

E poi sì, scuoto la testa quando ballo, lo ammetto.
Ho una maglietta con scritto I LOVE RADIOHEAD.

Mi annoio subito, come ben sa chi legge Selvaggia.

Non mostro interesse per le attività sacre, come lo sport. Non sapevo nemmeno che lo sport fosse un'attività sacra. (punto 8)

Chiedo la mia privacy in maniera eccessiva, spesso mi chiudo a chiave quando sono in bagno.
Chiedo tranquillità e adoro meditare, anche se è impossibile parlare con gli spiriti cattivi (punto 20) perché, ammesso che esistano, gli spiriti cattivi non si cagano certo me.

Vogliamo parlare del Gin Tonic?
Ok, allora sto già bruciando all'inferno.

Mangio le pellicine delle unghie, devo considerarloi come "asporta parti del proprio corpo"?

Mangio troppo e quando non mi va troppo poco. (vale anche per le pellicine)

Uso internet 12-14 ore al giorno e mi sveglio di notte. Spesso mi sveglio di notte e mi metto a navigare su internet.

E anche se non ho la TV via cavo perché non posso permettermela, so che la guarderei.

Minchia, sono fottuta!

Soprattutto perché mi piace Lui.

Se anche voi volete sapere se siete SATANISTI, ecco l'attendibilissimo.

1)Indossa spesso vestiti neri

2)Indossa magliette di gruppi o band rock

3)Mette troppo ombretto, rossetto o smalto nero

4)Indossa qualsiasi tipo di gioielleria o simboli d'argento. Alcuni di questi includono: croci rovesciate, pentagrammi pentacoli, ankh o altri simboli di venerazione satanica

5)Mostra interesse nei piercing o nei tatuaggi

6)Ascolta musica gotica o antisociale. (Marilyn Manson dichiara di essere l'anticristo, e fa discorsi pubblici contro il Signore. Per favore gettate via IMMEDIATAMENTE qualsiasi album del genere.)

7)Esce con persone che si vestono, si comportano o parlano in modo eccentrico

8)Mostra sempre meno interesse in attivita sacre come: la Bibbia, la preghiera, la chiesa o lo sport.

9)Mostra un interessa crescente nella morte, vampiri, magia, occulto, streghe o qualsiasi altra cosa che coinvolga satana

10)Si droga

11)Beve alcol

12)Ha manie suicide o è depresso

13)Taglia, brucia o asporta parti del suo corpo (E' un rituale satanico che usa il dolore per allontanare dalla luce di dio e il suo amore. Per favore, fatelo immediatamente presente al vostro centro di salute mentale locale)

14)Si lamenta di essere annoiato

15)Dorme troppo o troppo poco

16)E' troppo sveglio durante la notte

17)Non ama il sole e altre forme di luce. (Ci è pertinente ai vampiri che ritengono di non dover entrare in contatto con la luce di dio)

18)Chiede eccessiva privacy

19)Passa molto tempo da solo

20)Chiede di stare da solo in tranquillità. (In modo da parlare con spiriti cattivi attraverso la meditazione)

21)Insiste di spendere tempo con gli amici senza essere accompagnato da un adulto

22)Non tiene conto di figure d'autorità; insegnanti, preti, suore e adulti sono solo un piccolo esempio.

23)Si comporta male a scuola

24)Si comporta male a casa.

25)Mangia troppo o troppo poco

26)Mangia cibi in relazione con il goth, come i cereali del Conte Dracula

27)Beve sangue o mostra interesse nel farlo (I vampiri credono che questo sia un modo di raggiungere satana. Questo atto è molto pericoloso e deve essere fermato immediatamente.)

28)Guarda la televisione via cavo o altri media corrotti . (Chiedi alla chiesa locale per programmi adatti da far vedere a tuo figlio.)

29)Gioca con videogiochi che contengono violenza o giochi di ruolo

30)Usa internet eccessivamente e si ritaglia tempo per starci

31)Fa simboli satanici e scuote violentemente la testa nel sentire musica

32)Balla in modo provocatorio e sensuale

33)E' omosessuale o bisessuale

34)Frequenta culti religiosi pericolosi. Ci include: satanismo, scientology, filosofia, paganesimo, wicca, induismo e e buddismo.

Se rispondi sì a 5 o più di questi punto sei infetto.
Selvaggia

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

Kiara Kreations Design

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

♥ La Jenny ♥

♥ RECENSIONI, CONSIGLI E CREAZIONI ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.

malanotteno.wordpress.com/

Se non puoi dormici sopra, ridici su

il dilettevole dilettarsi del dilettante

Anni di appunti devono trovare ordine per trasformarsi in personaggi e racconti per dare il via ad una complessa cosmogonia. Un punto di confronto (e soprattutto una valvola di sfogo) sono d'uopo ...