Tag Archives: Sfashion Blogger
Immagine

Per la rubrica Sfashion Blogger: i selfie.

19 Mag

Per la rubrica Sfashion Blogger: i selfie.

La sfashion blogger professionista ha una licenza speciale per i selfie idioti, come si può vedere nella testimonianza allegata*.

*Nella foto, una S.F scatta al grido di “Bananà?”.

Per la rubrica Sfashion Blogger: LA TROUSSE.

19 Set

La Sfashion Blogger professionista sa quanto sia importante la propria trousse e si impegna profondamente a tenerla nel peggior modo possibile. La trousse della Sfashion Blogger contiene:

– trucchi del ’15-’18 scaduti l’ultimo anno del liceo. (io l’ho finito 13 anni fa)

– trucchi della mamma completi di colori metallizzati e nuance anni ’80. (probabilmente questi trucchi erano già scaduti quando la mamma in questione era poco più che una ragazzina.

– smalti a caso, con almeno 2 boccette di trasparente, quasi finito, che ormai è diventato giallo.

– pinzette per le sopracciglia arrugginite. (diverse lunghezze)

– matita contorno labbra marrone usata una sola volta e abbandonata dopo aver notato l’effetto viados.

– rossetti mollicci, spezzati, che non rientrano più, rosso tipo “signora in rosso” che invece del desiderato effetto fanno molto clown che non è capace a truccarsi.

– temperino impastato irrimediabilmente di matita nera per occhi.

– fondotinta liquido troppo scuro rispetto al colore naturale della propria pelle.

– fondotinta solido troppo chiaro rispetto al colore naturale della propria pelle.

– fondotinta in polvere, anche detto minerale, pagato uno sproposito da usare con parsimonia che alla fine raggiungerà la data di scadenza praticamente intero.

– ombretti vari di colori improponibili.

– ombretti vari colori base dove il bianco è ormai completamente consumato.

– trousse (dentro la trousse) di marca, o parti di queste, a forma di animaletti, matrioske e forme bimbominkia, regalate a Natale dalla cugina premurosa che con eleganza cerca di dirti “ti prego, fai qualcosa per quella faccia”.

– uno o più mascara, completamente secchi, che prevedono aggiunta di acqua ad ogni utilizzo.

– e… profumo stantio che ormai ha cambiato colore e che all’occorrenza può sempre diventare un’ottima fragranza da cesso.

Il tutto racchiuso in un pochette lurida, trapuntata, che all’aeroporto anche i cani si rifiutano di annusare.

Ecco cosa deve sopportare una Sfashion Blogger per tenere alte le aspettative.

Per la rubrica Sfashion Blogger: l’outfit perfetto 1- L’IMPORTANZA DELLA SEDIA.

30 Lug

Eccoci tornati con la rubrica Sfashion Blogger. 

Oggi vorrei parlarvi di un oggetto che sta molto a cuore agli Sfashion Blogger di tutto il mondo: LA SEDIA.

La sedia è la migliore amica per eccellenza, l’alleata numero uno, la stella del mattino. La sedia è quel posto in cui si reperiscono vestiti non ancora eccessivamente stropicciati e sufficientemente puliti. 

Ogni Sfashion Blogger ha la propria tecnica. 

SEDIA MANIACALE:  quella sedia su cui tutto è riposto con estrema cura. Magliette e maglioni sullo schienale, pantaloni piegati sulla seduta e il resto degli indumenti impilati dal più largo al più stretto. 

SEDIA A MUZZO:  quella sedia su cui campeggia una palla di vestiti, spesso confusi tra sporchi e ancora puliti. 

SEDIA MISTA: quella sedia che ha lo schienale con gli abiti ancora puliti e in un certo senso ordinati e la seduta che ha subito un’esplosione nucleare di calzini, magliette e altri indumenti usa e lava. 

Gli Sfashion Blogger professionisti si avvalgono dell’intero divano per depositare il look di intere settimane. 

Ogni sedia può regalare l’outfit perfetto per la giornata, perché ogni Sfashion Blogger sa come scegliere l’indumento ancora dignitosamente indossabile. Generazioni di sventolatori, annusatori, accarezzatori, tiratori, spruzzatori, e tutti coloro che riuscite a immaginare purché il nome finisca con “…tori”, sanno che ogni indumento non merita solo una volta e via*. Perché? Ovvio, perché se fosse altrimenti non esisterebbero le sedie. 

 

*fatta eccezione di alcuni capi specifici, tipo mutande, altro intimo e t-shirt.

 

 

 

Video

Idem con patate. (Una ricetta italiana)

21 Giu

Josefa, Josefa…

Ma come hai fatto a non accorgerti dell’ICI?

Dove avevi la testa?

Immagine

Per la rubrica Sfashion Blogger: l’accessorio 2 – LA SCELTA DELLA BORSETTA.

12 Giu

Per la rubrica Sfashion Blogger: l'accessorio 2 - LA SCELTA DELLA BORSETTA.

Vorrei dedicare un altro post alla questione accessori, visto che questi fanno parte della nostra personalità.

La scelta della borsetta.
Prima ancora di abbinarsi alle vostre scarpe, la borsetta deve combinarsi con la vostra giornata.
Per esempio, durante un romantico weekend a Firenze, all’insegna delle lunghe camminate, la borsetta giusta può rivelarsi una fantastica alleata per combattere i segni di stanchezza e cedimento. (Soprattutto se ci sono 40° e nemmeno una panchina che non sia scacazzata dai piccioni)

Come? Ma è semplice!
Basta scegliere una borsetta morbida, ideale per riposare la faccia.

Occorrente:

– un piano abbastanza largo, tipo Lungarno.

– una borsetta morbida per riposare la faccia.

Utilizzo.

Disponete sul piano largo, tipo Lungarno, la vostra borsetta per riposare la faccia, sprimacciatela per benino e affondate la faccia dopo aver tirato un bel respiro che vi darà dai 25 ai 36 secondi di autonomia.

Garantisco riposo breve, ma intenso.
Provare per credere.

Immagine

Per la rubrica Sfashion Blogger: l’accessorio 1.

5 Giu

Per la rubrica Sfashion Blogger: l'accessorio 1.

L’accessorio, si sa, è quel tocco di classe che non deve mai mancare. La vera sfashion blogger non si lascia cogliere impreparata e sfoggia sempre qualcosa di veramente “unexpected”*.

*unexpected: che proprio non lo potevi sapè che stavi per romperti un dito.

L’accessorio perfetto è coerente con l’animo di chi lo indossa (sempre rock ‘n roll) e si fa notare senza risultare troppo invadente o, in certi casi, invalidante: tipo le scarpe di Lady Gaga.

Nella foto Selvaggia indossa una fasciatura moderna Dolce&Gabbata con stecco lecco incorporato, calza a rete arravogliata.

Video

Per la rubrica Sfashion Blogger: il trucco 1

4 Giu

Ho trovato un tutorial che descrive, passo a passo, le mosse giuste per un make up semplice e fresco, perfetto per il giorno. Condivido questo segreto di bellezza con tutte voi e vi libero definitivamente dalle sedute “selvagge” di trucco.

E ricordate, una vera Sfashion Blogger non perde più di 10 secondi per il trucco. E per qualsiasi altra cosa.

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

Kiara Kreations Design

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

♥ La Jenny ♥

♥ RECENSIONI, CONSIGLI E CREAZIONI ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.

malanotteno.wordpress.com/

Se non puoi dormici sopra, ridici su

il dilettevole dilettarsi del dilettante

Anni di appunti devono trovare ordine per trasformarsi in personaggi e racconti per dare il via ad una complessa cosmogonia. Un punto di confronto (e soprattutto una valvola di sfogo) sono d'uopo ...