Archive | giugno, 2009

Volver

22 Giu

… e poi succedeva che, nel sogno, c’eri anche tu.
Lavoravi in un supermercato, pulivi i pavimenti, e durante la pausa venivi a casa mia per il caffè.
Passavi dalla porta del personale, quella con su scritto: "riservato al personale", ed entravi direttamente in casa mia… in cucina per l’esattezza. C’era uno strano divano, largo, rosso. Ce ne stavamo lì a parlare e tu ti lamentavi del lavoro al supermercato e avevi da dire anche sulla nuova titolare; che aveva l’ufficio vicino alla porta riservata al personale.  Io ti dicevo di portare pazienza, poi sei dovuto rientrare. Poco dopo, ti ho raggiunto al reparto liquidi, avevo bisogno del detersivo e la sveglia mi ha impedito di ascoltare il tuo consiglio sulla marca migliore.

Quando ho aperto gli occhi, c’era il tuo sms che diceva: Dove sei?

Sono sempre qui, nell’ angolo in cui mi hai lasciata.

http://www.youtube.com/watch?v=32zzHjhTzFY&feature=related
Forse le persone non tornano, ma i pensieri sì.

Paolofitness e non solo

Per aspera ad astra

Vertical Expression Studio a.s.d.

Associazione Sportiva Dilettantistica

verticalexpressionstudio.wordpress.com/

Arti coreutiche e discipline acrobatiche

AVVOCATOLO

Non tutto l'oro luccica, ma difficilmente puzza.

Chiara - Creazioni in fimo

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Cammello Blu

Le cose che non capisco

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

BISUS

BIsogni SUSsurranti

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Fuoridallarete

Since 1990

pigropanda

un blog fuori tempo massimo

jojovertherainbow

There's no places like home

INDIHOPE

LIVE POSITIVE READ POSITIVE

♥ La Jenny ♥

♥ IL BLOG PIU' FASHION DOVE PUOI TROVARE CONSIGLI, RECENSIONI E TUTORIAL SUL MONDO DELLA MODA, DEL MAKE-UP E DELLO STILE ♥

Idiosincrasie quotidiane.

Demolitrice di false speranze. Illusionista virtuale.